Italiano  English 
Stazioni CNG
Automazione
Controllo di processo
Impianti elettrici
Laboratorio Ricerca e Sviluppo

Adeguamento cabine MT e protezioni di interfaccia per impianti fotovoltaici

(AEEG 84-2012, TERNA all.A70 e CEI 0-16)

Con la pubblicazione della delibera 6 giugno 2013 n°243/2013/R/EEL dell'Autorità per l'energia elettrica e il Gas, che modifica la 84/2012/R/EEL, si fa obbligo di rispetto delle regole tecniche indicate nell’Allegato A70 di Terna, prescritto per tutti gli impianti di produzione già in esercizio al 31.03.2012 con potenza >6 kW e collegati alla Rete MT o BT del Distributore (Enel – HERA – IREN – A2A – ACEA – ecc.).

L’adeguamento tecnico è obbligatorio con le seguenti scadenze:

Impianti in MT >50 kW: obbligo già scaduto il 31 Marzo 2013

Altri impianti in MT di qualunque potenza: scadenza obbligo di adeguamento il 30 Giugno 2014

Impianti in BT >20 kW: scadenza obbligo di adeguamento il 30 Giugno 2014

Impianti in BT > 6 kW: scadenza obbligo di adeguamento il 30 Aprile 2015

L’Autorità valuterà gli interventi da assumere nei confronti dei produttori che, avendone l’obbligo, non hanno completato gli adeguamenti sopra richiamati. Nei casi in cui il produttore, nonostante il sollecito da parte dell’impresa distributrice, non adegui i propri impianti l’impresa distributrice ne dà comunicazione al produttore e al GSE, il quale provvederà alla sospensione degli incentivi fino ad adeguamento avvenuto.

L'adeguamento va visto positivamente in quanto rende l'impianto fotovoltaico più tollerante alle escursioni dei parametri di rete (tensione e frequenza); in particolare l'adeguamento permette di ridurre gli interventi di distacco del generatore dalla rete ad opera dei dispositivi di protezione (intervento della protezione di interfaccia).

Il GSE sospende l’erogazione degli incentivi fino all’avvenuto adeguamento degli impianti (art.6.3ter)

GRAF effettua interventi di adeguamento nel rispetto della normativa!

Contattateci per un preventivo di intervento
Indietro